Il capitano festeggia con Granlund
Il capitano festeggia con Granlund (Reuters)

È Josi-show contro Arizona

Due gol e due assist per il 31enne, primo svizzero a superare i 500 punti in NHL

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Roman Josi è stato autore di una grandissima prestazione sul ghiaccio della NHL. Per la seconda volta in stagione il difensore bernese ha infatti messo a referto quattro punti, partecipando ad ogni gol nel successo per 4-1 di Nashville su Arizona. Il capitano dei Predators ha infatti messo a segno le reti del 2-0 e del 4-0, ha fatto il passaggio decisivo a Matt Duchene per l'1-0 ed ha fornito un assist in seconda sulla terza marcatura di serata, venendo premiato come prima stella del match.

Il 31enne, che nelle prime 15 partite di questo campionato ha già realizzato 6 reti e 10 assist, diventa così il primo svizzero nella storia a superare quota 500 punti in NHL, contando quelli realizzati in regular season e nei playoff.

Nella notte nordamericana è andato in gol anche Pius Suter nel successo per 3-2 all'overtime di Detroit su Montréal. La vittoria l'ha trovata anche Kevin Fiala che, con i suoi Minnesota Wild, ha battuto 4-2 Seattle, mentre sono andati incontro a una sconfitta gli Shark di Timo Meier (un assist) sul ghiaccio degli Avalanche, i Devils di Hischier e Siegenthaler contro Boston e i Blue Jackets di Hofmann contro i Rangers.

 

Condividi