La stagione si chiuse con una doppia festa
La stagione si chiuse con una doppia festa (Archivio GdP)

Ambrì e Lugano, promozione in tandem

Grandi momenti di sport ticinese: 20 febbraio 1982

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Piergiorgio Giambonini

Il primo episodio di questa nuova rubrica che il nostro portale dedicherà ai grandi momenti dello sport ticinese celebra una data indimenticabile per gli appassionati meno giovani. Sabato 20 febbraio 1982 Ambrì e Lugano festeggiano la promozione a braccetto nel massimo campionato: nel tardo pomeriggio i biancoblù di Jiri Kren vanno ad imporsi per 3-2 a Sierre (decide il solito incontenibile Dave Gardner a 63" dalla fine), mentre in serata i bianconeri di Réal Vincent battono per 4-3 il Berna alla Resega (gol-partita di Jean-Claude Von Gunten al 55'), ed è fatta.

Già primo e secondo in regular season, HCL e HCAP si confermano ai vertici del torneo finale e ritrovano così – a spese di Berna e Zurigo – l'élite nazionale, persa nel 1973 rispettivamente 1978. Sette giorni più tardi, il 27 febbraio 1982, la Resega ospita poi quello che rimane a tutt'oggi l'ultimo derby giocato – davanti a 8'500 spettatori! – in serie B. Ed è una festa che diventa anche… festival del gol: vince per 6-5 il Lugano, neocampione dell'allora DNB.

 
 
Condividi