Mazzolini. in rosso, osserva l'allenamento
Mazzolini. in rosso, osserva l'allenamento (rsi.ch)

Cereda costretto a cercare nuovi equilibri

La gelida Valascia pronta ad accogliere lo Zugo, chi sostituirà Novotny?

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Federico Fiorito

La gelida atmosfera della Valascia deve essersi fatta ancor più gelida all'annuncio dell'infortunio di Jiri Novotny. All'allenamento odierno e nel successivo incontro con i giornalisti Luca Cereda sembrava sinceramente ancora ignaro di una notizia che, nell'immediato futuro, potrebbe cambiare radicalmente gli equilibri della squadra.

Stamattina mancava anche il capitano Elias Bianchi, per il quale il club non ha diramato alcun comunicato e che potrebbe dunque essere della partita venerdì sera contro lo Zugo. "Non so ancora niente - ha detto il coach biancoblù - Non so chi avremo a disposizione e non so come giocheremo. Vedremo durante il warm up di domani e decideremo".

Dovremo giocare come nella altre due partite casalinghe contro lo Zugo. Mettere in pista le nostre qualità e farlo per 60' Luca Cereda

Per la cronaca nei due precedenti giocati alla Valascia l'Ambrì ha perso 2-1 alla prima di campionato ed è stato superato per 3-2 ai rigori il 27 ottobre. Durante la sessione, come sempre intensa e vivace, il posto dei due assenti è stato preso da Dario Rohrbach, al rientro dopo la squalifica, e da Johnny Kneubühler. Mazzolini è invece sceso sul ghiaccio per qualche minuto con la maglia rossa di chi non può subire colpi.

I terzetti d'attacco: Zwerger, Müller, Kubalik; Hofer, D'Agostini, Rohrbach; Trisconi, Kostner, Kneubühler; Incir, Goi, Lauper.

Le coppie di difesa: Plastino, Dotti; Fora, Jelovac; Guerra, Fischer; Ngoy, Moor.

Assenti: Novotny, Pinana, Lerg, Kienzle (infortunati); Mazzolini (in rosso); Bianchi.

Condividi