Sta lavorando per sbloccarsi
Sta lavorando per sbloccarsi (Ti-Press)

"Chicago osserva attentamente quanto faccio"

Philipp Kurashev non ha ancora trovato la via della rete con il Lugano: "È frustrante"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nella sua carriera finora non aveva mai dovuto aspettare tanto per realizzare la prima rete in una stagione. Philipp Kurashev non può quindi nascondere un certo disappunto nonostante il bell'inizio di campionato del Lugano: "È un po' frustrante, ma fin quando la squadra vince va tutto bene".

Il 21enne è a Lugano in prestito dai Blackhawks, che l'anno scorso lo avevano parcheggiato in AHL ai Rockford IceHogs (36 partite, 7 reti e 12 assist): "Ho regolarmente dei cosiddetti development meeting con Chicago, e il mio datore di lavoro osserva in maniera approfondita le mie prestazioni dandomi consigli".

Sto lavorando per migliorarmi Philipp Kurashev

Il suo sguardo è rivolto ovviamente al suo futuro nordamericano: "Ogni sera voglio fare un passo avanti nel mio sviluppo così da farmi trovare pronto per l'inizio della stagione di NHL. Devo trovare più costanza e mantenere un livello top in ogni mia prestazione. Anche nel gioco difensivo ho margini di miglioramento".

 
Condividi