I biancoblù non vogliono abbassare l'intensità
I biancoblù non vogliono abbassare l'intensità (rsi.ch)

Conz e McMillan pronti a tornare titolari

L'Ambrì prepara un weekend romando con la trasferta a Porrentruy e la sfida al Ginevra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Luca Steens

Dopo le tre vittorie iniziali, l'Ambrì è atteso da un weekend romando, con la trasferta a Porrentruy di venerdì e l'incontro casalingo con il Ginevra di sabato. Per quanto visto sul ghiaccio della Gottardo Arena nell'ultimo allenamento di giovedì, nel Giura dovrebbe tornare tra i pali Benjamin Conz, con Janne Juvonen che dovrebbe rimanere a riposo, sostituito nel pacchetto stranieri da Brandon McMillan. Per il resto linee confermate e infermeria vuota, visto che pure Rocco Pezzullo si è allenato normalmente.

L'anno scorso siamo stati i primi ma non gli ultimi a perdere contro l'Ajoie, quest'anno c'è già stato qualcuno: deve essere un monito Luca Cereda

Un anno fa di questi tempi la trasferta nel Giura era stata un boccone amaro per i leventinesi, tornati a casa con un 4-0 sul groppone: "Abbiamo cambiato tanto nella squadra, alcuni si ricordano e altri non lo sanno nemmeno. Inoltre l'Ajoie ha già vinto due volte, non si possono sottovalutare", ha analizzato Luca Cereda.

A qualsiasi giocatore, anche il più difensivo, segnare fa piacere. Dà un po' di benzina in più sia nelle gambe che nella testa Luca Cereda

Intanto il coach biancoblù si gode le tante cose positive messe in mostra finora: "Mi sono piaciute le due partite in casa, giocate con costanza. Difensivamente eravamo relativamente solidi, offensivamente siamo riusciti a creare diverse occasioni. Anche gli special teams sono stati buoni. Resta da trovare ogni tanto un po' più la concretezza e meno la perfezione nei momenti nei quali gli avversari spingono di più, come nel secondo tempo a Friborgo e come dopo la prima rete del Davos".

I terzetti d'attacco: Hofer, Spacek, Chlapik; Bürgler, Heim, Kneubuehler; Pestoni, Shore, Zwerger; Grassi, Kostner, McMillan (Marchand, Trisconi).

Le coppie di difesa: Heed, Isacco Dotti; Virtanen, Burren; Fohrler, Zaccheo Dotti; Zündel, Fischer.

I portieri: Conz, Patenaude (Juvonen).

 
 
Condividi