Debutto riuscito per il canadese
Debutto riuscito per il canadese (Ti-Press)

HCL travolgente e convincente contro il Barys

Prime reti in bianconero per i nuovi acquisti Spooner e Suri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nella sua terza amichevole estiva il Lugano ha travolto alla Cornèr Arena il Barys Nur-Sultan con un perentorio 7-3, cancellando così con una prova convincente i piccoli punti interrogativi emersi qualche giorno fa dopo la pesante sconfitta interna contro il Rapperswil.

Per la sfida contro i kazaki coach Kapanen ha rinunciato all'ammalato Klasen e all'affaticato Fazzini, ma ha mandato sul ghiaccio per la prima volta in questa preseason Vauclair, Riva ed il nuovo acquisto Spooner. Il canadese, schierato in seconda linea al centro di Lammer e Bürgler, ha risposto presente, firmando la sua prima rete in bianconero, quella del momentaneo 5-1.

Il Lugano ha chiuso il primo tempo sul 3-0 grazie ai punti di Romanenghi, Suri (pure lui al primo gol con l'HCL) e Lammer. Nella frazione centrale i padroni di casa hanno trovato altre quattro segnature con Lajunen, il già citato Spooner, Bürgler e Sannitz, arrivando alla seconda pausa avanti per 7-2. Nel terzo periodo, iniziato con la terza rete ospite, i ticinesi, complice probabilmente la fatica, hanno tolto il piede dall'acceleratore, ma hanno comunque gestito senza problemi la situazione.

 
 
 
Condividi