Che la festa abbia inizio
Che la festa abbia inizio (Keystone)
Zugo
5
Ginevra-Servette
1
  • 24' Hofmann
  • 49' Hofmann
  • 50' Klingberg
  • 57' Albrecht
  • 60' Simion
  • 39' Winnik
Tabellino Risultati e classifiche

Hofmann fulmina il Ginevra, titolo allo Zugo

Decisiva la doppietta del ticinese d'adozione, i Tori trionfano di nuovo dopo il 1998

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'altra partita tirata fino quasi alla fine ha regalato il secondo titolo della sua storia allo Zugo che disputava la sesta finale. I Tori hanno battuto per 5-1 in gara-3 il Ginevra grazie a una doppietta di Hofmann e a una rete di Klingberg, mentre ai romandi non è bastata la staffilata di Tömmernes per portare i padroni di casa di nuovo alle Vernets per questa serie best-of-5.

Una sfida meno spettacolare delle prime due ma che ne ha ricalcato l'andamento, con gli svizzerocentrali ad avere più spesso il pallino del gioco ma col Servette capace di resistere e procurarsi anche alcune occasioni da gol. Nonostante i giocatori abbiano tenuto più sotto controllo le emozioni, non sono mancate le scaramucce, in particolare tra i due caschi gialli Kovar e Tömmernes, che si sono beccati come nei precedenti due confronti.

Dopo il vantaggio di Hofmann, libero di provarci tre volte in rapida sequenza prima di infilare Manzato, Tömmernes in powerplay è riuscito a ristabilire la parità sempre nel periodo centrale. Ma uno spunto a tutta velocità dell'ex attaccante tra le altre di Ambrì e Lugano per mettere gli uomini di Tangnes sulla via del trionfo. La deviazione di Klingberg in 5 contro 4 su tiro di Diaz 18" più tardi ha poi dato la mazzata decisiva per la formazione di Edmond, che ha poi sbattuto su Genoni, addirittura al suo sesto titolo della carriera. Per lo Zugo sono poi arrivate anche le ciliegine sulla torta con Albrecht e Simion, che hanno fatto partire la festa.

 
 
 
Condividi