Hockey

L’Ambrì sconfitto a Losanna nonostante una prova di sacrificio

I leventinesi, senza l’ammalato Spacek, pagano caro le penalità

  • 23 febbraio, 21:59
  • 24 febbraio, 10:07
johnny kneubuehler

Non è bastata la rete di Kneubuehler

  • Keystone

4 - 1

2-0

0-1

2-0

Losanna

Ambrì Piotta

  • 16'

    M.Raffl(PP)

  • 20'

    Riat(PP)

  • 45'

    Riat(PP)

  • 60'

    M.Raffl(SH,EN)

  • 36'

    Kneubuehler

L’Ambrì è tornato senza punti dalla trasferta di Losanna nonostante il grande sacrificio mostrato in pista contro una squadra più attrezzata. I biancoblù di capitan Grassi, alla 400a partita con la maglia HCAP, si sono arresi per 4-1 incassando tutti i gol in inferiorità numerica ma restano al 10o posto in classifica vista la contemporanea sconfitta a Lugano del Langnau. I vodesi pareggiano così i conti stagionali con i leventinesi, con due vittorie a testa (una oltre il 60’ per entrambe le formazioni).

Cereda, costretto a fare a meno anche dell’ammalato Spacek oltre che dello squalificato Fohrler e dei convalescenti Zwerger e Pestoni, ha visto il suo impianto reggere bene nei primi 10’ alla Vaudoise Arena. Poi però i padroni di casa hanno alzato ulteriormente il ritmo, con dapprima la quarta linea leventinese costretta a soffrire nel proprio terzo prima di poter cambiare e poi due penalità sul conto di Eggenberger e Kostner che hanno portato secondo logica alle reti di Raffl e Riat in 5 contro 4. Entrambi sono stati imbeccati dall’ispirato ex Fuchs, con il secondo gol favorito pure da un’uscita maldestra dietro la porta di Juvonen.

Il portiere finlandese è poi tornato a essere il solito baluardo nel periodo centrale, dove l’Ambrì ha iniziato e finito bene. Gli ospiti hanno colpito due pali esterni con Virtanen e McIsaac durante la penalità di Jäger in entrata di secondo tempo, poi dopo tanta sofferenza e il time out di Cereda è arrivato il gol di Kneubuehler, che ha così festeggiato la 250a presenza con i leventinesi. Negli ultimi 20’ i ticinesi hanno continuato a reggere in 5 contro 5 e a tentare di pungere appena i vodesi hanno lasciato un po’ di spazio, ma ancora una volta hanno pagato la terza penalità di serata subendo la terza rete in inferiorità numerica. Ancora una volta è stato Riat a trafiggere Juvonen, con i leventinesi che hanno subito il contraccolpo prima di provare il tutto per tutto nel finale, senza però più riuscire a ricucire il punteggio prima del gol a porta vuota in 4 contro 6 di Raffl.

La sintesi dell’HCAP dal minuto 13’53”

A tutto Hockey

A tutto Hockey 23.02.2024, 23:00

NL, l’intervista a Johnny Kneubuehler (23.02.2024)

RSI Hockey 23.02.2024, 22:30

NL, l’intervista a Zaccheo Dotti (23.02.2024)

RSI Hockey 23.02.2024, 22:29

Il commento di Omar Gargantini (Notiziario 24.02.2024, 09h00)

RSI Hockey 24.02.2024, 08:24

Il servizio con Johnny Kneubuehler (Rete Uno Sport 24.02.2024, 08h00)

RSI Hockey 24.02.2024, 07:58

Legato a Sport e Musica del 23.02.2024

  • Kneubuehler
  • Raffl
  • capitan
  • Cereda
  • Vaudoise Arena
  • Losanna
  • HCAP
  • Ambrì

Correlati

Ti potrebbe interessare