Heim tra i migliori dei suoi questa sera
Heim tra i migliori dei suoi questa sera (JustPictures)
Ambrì Piotta
2 ds
Zurigo
3 ds
  • 2' Heim
  • 42' McMillan
  • 5' Andrighetto
  • 11' Azevedo
  • 64' Hollenstein
Tabellino Risultati e classifiche

L'Ambrì conquista un punto di forza

Alla Gottado Arena leventinesi sconfitti 3-2 dallo Zurigo all'overtime

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo l'importante vittoria conquistata in casa dello Zugo, l'Ambrì è tornato in pista questa sera alla ricerca di punti pesanti per la propria classifica. Alla Gottardo Arena i leventinesi sono stati però sconfitti 3-2 all'overtime dagli ZSC Lions, al termine di una partita intensa e dalla quale avrebbero meritato qualcosa in più. Con il punto conquistato questa sera i sopracenerini rimangono dunque aggrappati al 10o posto con 36 punti.

Vista l'assenza di Zwerger per infortunio, Cereda ha schierato questa sera una formazione con 12 attaccanti e 8 difensori, tra i quali è tornato a disposizione Burren, mentre tra i pali è stato confermato Conz. Come d'abitudine nelle ultime partite i leventinesi sono riusciti a sbloccare prestissimo il punteggio, questa volta dopo 1'23" grazie alla pregevole conclusione di Heim, infilatasi nel sette della porta difesa da Flüeler. Il vantaggio biancoblù è però durato poco, dato che grazie ad una doppia superiorità numerica i Lions hanno immediatamente impattato la contesa con Andrighetto al 4'27". Il gioco è poi proseguito con tanta intensità e ribaltamenti di fronte, fino a che Azevedo, con un bel assolo personale al 10'13", ha infilato Conz per il momentaneo 2-1 con il quale le due squadre si sono lasciate alla prima pausa.

Pur se senza reti, il secondo periodo è stato un vero e proprio turbinio di emozioni. A farsi preferire sono stati di gran lunga Grassi e compagni, la cui unica pecca è stata solo quella di non trovare il gol del pareggio. Anzi hanno rischiato di capitolare per la terza volta quando in uno dei rari affondi dello Zurigo Isacco Dotti ha fermato fallosamente Schäppi causando il rigore, poi parato da Conz (uscito comunque  malconcio dallo scontro con il numero 19 ospite) ad Azevedo al 32'34". L'estremo difensore biancoblù non c'è l'ha poi fatta a proseguire l'incontro, con il suo posto che è stato preso da Ciaccio ad inizio terzo tempo. Sempre nelle battute iniziali del periodo conclusivo i biancoblù hanno sfruttato una superiorità numerica per trovare il meritato pareggio al 41'25" grazie a McMillan, con il tabellino che non è più cambiato fino al 60'. Nell'overtime nonostante le buone occasioni capitate sui bastoni dei leventinesi, a trovare il gol a 1'14" dall'appendice dei rigori sono stati i Lions con Hollenstein.

 
Condividi