Texier ha aperto le marcature
Texier ha aperto le marcature (Keystone)
Zurigo
3
Zugo
2
  • 6' Texier
  • 8' Lammikko
  • 52' Kukan
  • 12' Djoos
  • 28' Geisser
Tabellino Risultati e classifiche

Lo Zurigo si rialza dopo sei ko filati

Alla Swiss Life Arena i Lions hanno sconfitto di misura lo Zugo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Finito sei volte di fila al tappeto, le ultime due con il Lugano, lo Zurigo è tornato alla vittoria battendo 3-2 lo Zugo. Andati sul 2-0 tra il 5'27" e il 7'31" grazie a Texier e Lammikko, i padroni di casa sono stati raggiunti da Djoos e Geisser, a segno al 12'00" e al 27'40". Kukan, che nel primo tempo aveva rischiato un clamoroso autogol, poi ha riportato definitivamente in avanti gli uomini di Crawford al 51'39". Lo ZSC ha così consolidato il quarto posto in una classifica che vede i campioni svizzeri in nona posizione.

Lara Stalder allo Zugo femminile

Dopo 10 anni passati all'estero, Lara Stalder torna in patria. La 28enne elvetica, bronzo alle Olimpiadi di Sochi nel 2014, ha firmato con la squadra femminile dello Zugo, neonata formazione che è stata direttamente ammessa al prossimo campionato cadetto. Nelle ultime tre stagioni la lucernese, che era in forza al Brynäs, è risultata la miglior marcatrice della massima lega svedese con 190 reti e 237 assist in 213 partite.

Condividi