La delusione del finlandese
La delusione del finlandese (EQ images)

Mäenpää rimane in tribuna nel derby

Il Lugano recupera Ronchetti, Sannitz resta in difesa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un giorno in più per preparare il secondo derby stagionale, e un ultimo allenamento a fornire su entrambi i fronti qualche novità o perlomeno indicazione.

Sul fronte Ambrì, tanto per cominciare, Mäenpää è destinato a lasciare nuovamente spazio ai quattro attaccanti stranieri, visto oltretutto che stamattina il difensore finlandese – regolarmente sul ghiaccio – non è mai stato impiegato nel lavoro sui powerplay. Per il resto, in casa HCAP linee d’attacco confermate, con un dubbio aperto solo sulla quarta: assieme a Bastl, Bianchi e Lhotak, oggi Kossmann ha infatti provato a rotazione anche Kamber e Berthon, lasciati in tribuna martedì scorso a Langnau. Ancora assente l’infortunato Kostner.

A Lugano è invece tornato in formazione Ronchetti, ripresosi dall’infortunio a una spalla rimediato in Coppa Svizzera. Ciò nonostante Shedden ha confermato Sannitz (in coppia con Hirschi) tra i top-6 dei difensori, come pure Sartori al fianco di Wilson. Nulla di nuovo pure sul fronte offensivo, con Romanenghi e Morini alternati al centro della quarta linea. Sempre assenti per contro i difensori Vauclair, Sondell (entrambi sul ghiaccio stamattina per un breve seduta individuale, ma non lontani dal rientro), Chiesa e Kparghai.

Nulla di nuovo, intanto, in merito al ventilato ritorno di Calle Andersson, tagliato dai NY Rangers: un tema che ovviamente diventerebbe d’attualità se il giovane difensore svedese con licenza svizzera decidesse di non investire un’altra stagione in AHL.

Condividi