L'allenatore biancoblù
L'allenatore biancoblù (rsi.ch)

"Non ci siamo fatti prendere dal panico"

Per Luca Cereda è stata la tranquillità della sua squadra la chiave del successo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Come nelle sconfitte, anche nelle vittorie Luca Cereda mantiene calma e compostezza. E questo anche di fronte ad un successo atteso e sofferto come quello ottenuto stasera alla Gottardo Arena contro il Lugano. "Abbiamo fatto una buona partita - ha detto il coach biancoblù - ci aspettavamo una battaglia e così è stato. Dopo il secondo tempo abbiamo preso in mano il gioco e abbiamo continuato a battere il chiodo. Anche quando siamo andati in svantaggio abbiamo continuato a giocare senza panicare, così è arrivata la vittoria". Sul vantaggio del Lugano il pensiero è sempre stato focalizzato sul successo: "È un campionato molto equilibrato, tutti giocano bene, bisogna continuare così, andare avanti, senza farsi prendere dal panico", ha aggiunto Cereda.

D'Agostini ha fatto una buona partita dopo un anno difficile, è stato aiutato dall'adrenalina del derby Luca Cereda

Dopo il caustico "abbiamo fatto schifo" di settimana scorsa, ora i toni sono evidentemente diversi nelle parole di Michael Fora: "Oggi dico che è andata bene, siamo stati più solidi e più costanti - ha commentato il match winner di serata - Non abbiamo mollato mai, nemmeno dopo il loro gol, abbiamo meritato la vittoria. Penso che la chiave sia stata non perdere la pazienza e restare composti nel nostro gioco, questo ci ha aiutato a rientrare in partita".

Dobbiamo stancare l'avversario e giocare il più veloce possibile, questi sono i nostri valori Michael Fora
 
 
Condividi