Sguardo puntato verso l'appuntamento iridato
Sguardo puntato verso l'appuntamento iridato (freshfocus)

"Poco tempo e tante cose a cui pensare"

Weibel si esprime sulle sfide dello staff rossocrociato a poche settimane dai Mondiali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo oltre un anno di pausa forzata, la Nazionale svizzera è tornata in pista e lo ha fatto cogliendo due successi contro la Russia nell'ambito della preparazione ai Mondiali di Riga. Per lo staff rossocrociato è stata l'occasione di rivedere all'opera i propri uomini, ma anche per fare il punto della situazione. "Nell'ultimo anno abbiamo avuto modo di parlare e riflettere molto - ha dichiarato Lars Weibel, direttore delle squadre nazionali - Abbiamo lavorato sodo anche se abbiamo avuto poche occasioni di misurarci sul ghiaccio".

I giocatori di NHL che si sentiranno pronti e che ne avranno la possibilità, verranno con noi ai Mondiali Lars Weibel

Ora il prossimo obiettivo all'orizzonte sono i Mondiali, e tra i compiti di Weibel anche quello di curare i rapporti con le franchigie NHL in cui militano i giocatori rossocrociati. "Quest'anno il problema è che si gioca più a lungo e c'è poco tempo per scegliere ed organizzare tutto quanto", prosegue il direttore delle Nazionali. "Sono quotidianamente in contatto con i manager di NHL, e c'è anche da pensare alle assicurazioni per chi non ha ancora un contratto per la prossima stagione. Ma alla fine credo che il fattore decisivo sarà la partecipazione, o meno, ai playoff".

 
Condividi