La strada, ora, è quella giusta
La strada, ora, è quella giusta (Keystone)

"Qui abbiamo tutto per essere un top team"

Marco Müller e Morini vogliono la quarta vittoria di fila stasera con il Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La classifica piange ancora, ma il Lugano è in evidente e netta ripresa. Lo testimoniano le tre vittorie consecutive, che i bianconeri vogliono portare a quota quattro questa sera, quando alla Cornèr Arena arriverà il Langnau. L'occasione è dunque ghiotta ma, per continuare la risalita, bisognerà replicare la solida prestazione portata in pista domenica contro il Berna. "Non ho dubbi, la strada è quella giusta - ha detto Marco Müller - Perché quando portiamo sul ghiaccio la giusta intensità, emergono anche le nostre qualità. Ho sempre detto che siamo un'ottima squadra: la differenza, rispetto all'inizio di stagione, è che siamo una squadra connessa, che lavora molto bene senza disco".

Il focus, per tutte e quattro le linee, deve restare sul nostro gioco Marco Müller

Sulla stessa lunghezza del numero 10, sia nei fatti (leggasi ottime prestazioni e gol) sia a parole, c'è Giovanni Morini: "La parola chiave penso sia intensità. Quando la mettiamo in pista, ecco che diventiamo una brutta squadra contro cui giocare per i nostri avversari". Cosa è cambiato allora rispetto all'inizio di stagione? "È difficile da dire, certo che vincere aiuta a vincere. Ora abbiamo un lineup consolidato, formato da quattro linee che portano minuti di qualità. Tocca a noi continuare".

Abbiamo tutto ciò che serve per essere un top team Giovanni Morini
 
Condividi