La festa di Rizzello e compagni
La festa di Rizzello e compagni (Keystone)

Rapperswil ancora amara per il Lugano

Coppa, tre reti nel secondo tempo eliminano i bianconeri agli ottavi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Coppa Svizzera non avrà più squadre ticinesi a partire dai quarti di finale. Dopo le eliminazioni di Rockets e Ambrì anche il Lugano è stato estromesso in una trasferta, quella di Rapperswil, che come due anni fa si è rivelata il capolinea per la compagine bianconera. I sangallesi si sono imposti con un pesante 3-0. Per gli uomini di Ireland si tratta invece della terza sconfitta della settimana dopo quelle patite a Kloten e Zurigo.

Dopo un primo tempo a reti inviolate ma con i padroni di casa che si sono sin da subito rivelati squadra solida e ben organizzata, la svolta della partita è arrivata nel periodo centrale, quando Hüsler, in shorthand, ha portato in vantaggio i suoi al 28'08". Hügli e Knelsen hanno poi piazzato un uno-due micidiale tra il 37'28" e il 39'09", che di fatto ha deciso il match.

Si tratta della terza eliminazione consecutiva agli ottavi per i sottocenerini per mano di una squadra della lega cadetta. L'anno scorso la corsa in Coppa finì contro il Langenthal. Da segnalare inoltre che, oltre a Furrer e Hofmann lasciati a riposo, in corso di gara il Lugano ha dovuto fare a meno di Riva, Kparghai e Bürgler, i cui infortuni verranno valutati nei prossimi giorni.

 
Condividi