L'ex Ambrì e Zurigo
L'ex Ambrì e Zurigo (Keystone)

"Sarà una battaglia fino alla fine"

Hans Kossmann si gode il suo Berna ma non abbassa la guardia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Chiamato a fine gennaio per sostituire Kari Jalonen e prendere le redini di un Berna in caduta libera, Hans Kossmann ha saputo dare nuovi stimoli e serenità ad una squadra che ha il potenziale per stare nei piani alti della National League. Grazie alle due vittorie piene nel weekend, gli Orsi sono tornati sopra la riga, ma il tecnico ex Ambrì e Zurigo non vuole abbassare la guardia: "Sarà una battaglia fino alla fine, ma la squadra ha ritrovato lo spirito giusto e la fiducia nei propri mezzi. Si vede che c'è più compattezza".

Fare punti, per noi, è imperativo. Se no il successo di Lugano diventerebbe molto meno pesante Hans Kossmann

"A Davos ci aspetta un impegno difficilissimo. I grigionesi, soprattutto in casa, sono un avversario che nessuno si augura di incontrare", ha concluso il 57enne in vista dell'importantissima sfida di martedì sera.

 
Condividi