Hockey

Si chiude a Rapperswil la striscia del Lugano

Bianconeri sconfitti dai sangallesi letali in superiorità numerica

  • 29 January 2023, 22:17
  • 14 September 2023, 21:33
  • SPORT
  • HCL
Cervenka

Quattro reti su cinque in powerplay

  • Keystone

5 - 2

2-1

0-1

3-0

Rapperswil

Lugano

  • 7'

    Cervenka(PP)

  • 17'

    Noreau(PP)

  • 45'

    Schroeder(PP)

  • 57'

    Cervenka(PP)

  • 60'

    Moy(EN)

  • 12'

    Connolly

  • 34'

    Carr(PP)

La sfida tra due delle squadre più in forma del campionato imponeva giocoforza l'interruzione della striscia positiva di una delle due, e ad arrestarsi è stata quella del Lugano. I sottocenerini, nonostante una buona prestazione, non sono infatti riusciti a trovare la quinta vittoria consecutiva a Rapperswil, dove Cervenka e compagni hanno sfruttato i sette giorni di pausa e si sono imposti per 5-2, salendo così al terzo posto in classifica. Classifica che vede invece i bianconeri ancora al decimo rango con una sola lunghezza sull'Ambrì a parità di partite disputate.

In pista con la stessa formazione che ha battuto l'Ajoie venerdì, Schlegel e soci si sono fatti preferire nella prima frazione ma, a causa del cinismo dei padroni di casa con l'uomo in più sul ghiaccio, sono stati costretti a inseguire già al 6'40". Gli uomini di Gianinazzi hanno subito rialzato la testa trascinati da Thürkauf, Arcobello e Connolly, il cui pareggio è stato accordato dopo revisione degli arbitri giunta oltre 2' più tardi. Il secondo powerplay dei sangallesi ha però ridato loro il vantaggio, che poi hanno provato senza successo a rimpolparlo nelle prime fasi del periodo centrale.

Con metà confronto ormai alle spalle, l'inerzia della sfida è poi tornata nelle mani del Lugano, il quale alla prima situazione speciale in suo favore ha riacciuffato gli avversari grazie a Marco Müller. Situazione di equilibrio che è rimasta tale fino al 44'07", quando la freddezza dei Lakers in 5c4 è riaffiorata sul bastone di Schroeder. Annullato il pari di Fazzini per invasione dell'area di porta, la truppa di Hedlund ha infine ulteriormente allungato con un'altra rete di Cervenka, che ha confermato il 100% di efficacia in superiorità numerica, e quella a porta vuota di Moy.

NL, l'intervista a Luca Gianinazzi (29.01.2023)

  • 29.01.2023
  • 21:40

NL, l'intervista a Marco Müller (29.01.2023)

  • 29.01.2023
  • 21:46

Il commento di Omar Meshale (Rete Uno Sport 30.01.2023, 07h15)

  • 30.01.2023
  • 13:53

L'intervista a Luca Fazzini (Radiogiornale 30.01.2023, 09h00)

  • 30.01.2023
  • 13:49

Legato a Sport e Musica 29.01.2023

Correlati

Ti potrebbe interessare