Tornato in patria dopo una lunga carriera negli States
Tornato in patria dopo una lunga carriera negli States (Keystone)

"Sono fiero di aver giocato oltre 10 anni in NHL"

In vista della sfida con il Lugano, Weber ha raccontato la sua carriera in Nord America

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano questa sera all'Hallenstadion alle 19h45 (in diretta su Rete Uno) affronterà uno Zurigo che da quest'anno può contare pure su Yannick Weber. I Lions, oltre ad essere riusciti a schierare cinque stranieri anche questa stagione, si sono infatti rafforzati ulteriormente accogliendo due svizzeri rientrati dopo esperienze in NHL, con il difensore romando e l'attaccante Denis Malgin.

Non è stato un cammino sempre facile, ma sono fiero della mia carriera Yannick Weber

"È stato speciale giocare per oltre 10 anni in NHL, è un sogno per qualsiasi giocatore - dichiara orgogliosamente il vodese - Montréal è la squadra che mi ha draftato e resterà sempre nel mio cuore, ma è a Nashville dove mi sono sentito maggiormente a casa". Dopo l'ultimo anno giocato con i Pittsburgh Penguins, con sole due presenze, Weber è sicuramente molto carico per questa stagione. I bianconeri stasera dovranno quindi dare il meglio per riuscire a tenere testa all'ambiziosissimo squadrone zurighese.

 

 

Condividi