Hockey

Svizzera battuta alla distanza dalla Russia

Rossocrociati sconfitti nella seconda partita dei Mondiali U20

  • 28 December 2017, 22:45
  • 8 June 2023, 12:29
  • SHOW IN APP NEWS
  • SPORT
Barandun

Davyd Barandun

  • Keystone

La Svizzera non è riuscita a vincere il suo secondo incontro ai Mondiali Under 20 di Buffalo, ma contro la Russia i ragazzi guidati da Wohlwend hanno venduto cara la pelle. Nonostante la supremazia dei rivali (37-13 i tiri totali), i rossocrociati sono stati in partita fino all'ultimo, subendo l'allungo per il 5-2 dei rivali solo negli ultimi due minuti di gioco.

Glli elvetici erano riusciti due volte a pareggiare, dapprima con Miranda, che ha risposto al vantaggio di Syomin (10'21") dopo soli 9" dall'inizio del secondo periodo, e poi con Jäger al 42'10" dopo il 2-1 di Kostin al 38'16". Al 51'02" Kayumov ha portato per la terza e decisiva volta in vantaggio i suoi, che nel finale hanno arrotondato il punteggio grazie a Ivanov (58'18") e Abramov (58'31").

Riva e compagni avranno ora un giorno di riposo prima di affrontare la Svezia sabato alle 20h00 e la Cechia domenica alle 18h00.

Ti potrebbe interessare