"Sono positivo, una soluzione potrà essere trovata" (Ti-Press)

Swiss League SA senza Ticino Rockets

Il presidente Davide Mottis commenta l'esclusione, assente anche l'EVZ Academy

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo la National League SA in luglio, ora è stata anche creata la Swiss League SA che però non comprende, per il momento, Ticino Rockets e EVZ Academy, mentre ne fa parte l'altro farm team della lega cadetta, i GCK Lions. "Non siamo stati coinvolti attivamente in questo progetto - ha commentato il presidente dei rivieraschi Davide Mottis - siamo stati semplicemente informati e ci hanno chiesto di redigere un contributo di commento".

Pretendiamo di poter partecipare a questo progetto Davide Mottis

Fin dall'inizio però, la società ticinese non si è mai tirata indietro: "Noi riteniamo di avere il diritto di partecipare, da subito abbiamo detto che noi vogliamo farne parte - ha proseguito Mottis - abbiamo ribadito che noi vogliamo collaborare in maniera fattiva e proattiva".

Il prodotto hockey svizzero beneficia anche del contributo di sviluppo e di formazione Davide Mottis

Probabile che al posto dei due progetti di formazione si vogliano inserire tra due anni il Basilea e il Valais, nato dalle ceneri del Martigny, cioè due squadre fallite invece di due farm team finanziariamente sani. In conclusione il presidente conserva comunque dell'ottimismo: "Sono positivo, credo che una soluzione potrà essere trovata".

 
Condividi