Il ds biancoblù
Il ds biancoblù (rsi.ch)

"Vogliamo dare profondità alla panchina"

Paolo Duca spiega la scelta di mettere in prova il 37enne Thomas Rüfenacht

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La scelta dell'Ambrì di dare una chance a Thomas Rüfenacht per sopperire ai recenti infortuni ha colto un po' di sorpresa tifosi e addetti ai lavori. Paolo Duca ha allora spiegato perché offrire un try-out a un 37enne rimasto senza squadra l'estate scorsa, dopo aver disputato complessivamente 18 partite nelle ultime due stagioni passate a Berna.

"Dobbiamo convivere con l'incertezza del rientro di Diego Kostner e con l'incertezza dell'infortunio di Michael Spacek - ha detto il ds biancoblù - Se si aggiunge che Nando Eggenberger tornerà a fine mese a Rapperswil, ecco che dobbiamo correre ai ripari per dare un po' di profondità alla panchina"

Siamo un po' stretti in questo momento e il mercato non può offrire granché, dato che le nostre concorrenti dirette non hanno interesse a passarci i loro giocatori

"A medio termine abbiamo già fatto alcune licenze B, ma se troviamo un attaccante svizzero da subito, questo sicuramente lo prendiamo in considerazione - ha affermato in conclusione Duca - Oltre a Rüfenacht, che è comunque ancora in prova, abbiamo i giocatori dei Rockets che si allenano con noi. Tutti hanno una chance di ritagliarsi un posto".

 

Legato a Rete Uno Sport del 23.01.2023, 18h30

Condividi