Tiratore
Tiratore (Ti-Press)

"Vorrei diventare una bandiera del Lugano"

Luca Fazzini ha prolungato con i bianconeri perché crede nelle chance per il titolo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anche se ha solo 26 anni, Luca Fazzini ha le idee chiare, in particolare quella di vincere con il Lugano. Non è infatti un caso che l'ala ticinese abbia recentemente prolungato il proprio contratto coi bianconeri sino al 2027: "La scelta di rimanere a Lugano per parecchio tempo è stata naturale. Cercavo la stabilità e poi con l'arrivo di McSorley e alcuni nuovi giocatori che danno forza alla squadra è stato semplice scegliere". L'obiettivo è puntare al titolo: "Non vogliamo nasconderci, credo che abbiamo un progetto vincente. Abbiamo potenziale e vogliamo creare la sorpresa".

Vogliamo arrivare al titolo nei prossimi 3-5 anni Luca Fazzini

Alla sua decima stagione, Fazzini rivede se stesso nei più giovani compagni di squadra: "Sono 10 anni che vivo questo spogliatoio, mi ricordo quando mi allenavo con la prima squadra con giocatori come Nummelin e Metropolit, per me era un sogno. Ora vedere che io sono nella stessa posizione per dei ragazzi di 17-18 è sicuramente una sensazione bellissima. Mi piacerebbe un giorno diventare una bandiera di questa squadra". Per il ticinese il Lugano proprio con i giovani sta facendo un buon lavoro: "Ci sono tanti giovani interessanti. Li vedo fisicamente pronti, mancano di esperienza come è normale, ma penso che nel futuro troveranno il loro posto".

C'è un occhio di riguardo verso di me, soprattuto nei derby, ma mi piace, vuol dire che mi temono Luca Fazzini
 
Condividi