I motori continueranno a rombare alla RSI
I motori continueranno a rombare alla RSI (EQ Images)

F1 e MotoGP ancora in chiaro alla RSI

Diritti rinnovati fino al 2019 per la F1 e al 2021 per il Motomondiale

In Svizzera le competizioni motoristiche continueranno a essere trasmesse in chiaro. La SSR ha infatti prolungato il contratto con la Formula 1 e il Motomondiale. Le corse e le qualifiche di Formula 1 saranno trasmesse in diretta su reti e piattaforme di RSI, RTR, RTS e SRF anche nelle stagioni 2017-2019. Nel motociclismo, la SSR ha prolungato il contratto per i mondiali nelle classi MotoGP, Moto2 e Moto3 di altre cinque stagioni fino al 2021.

Per la F1 gli appassionati approfitteranno del nuovo accordo triennale fin da subito. La prossima settimana, in Australia, inizierà il campionato di quest'anno, che vede tra i partecipanti anche la storica scuderia elvetica Sauber, originaria di Hinwil.

Anche i numerosissimi fan del motociclismo continueranno a beneficiare di una ricca scelta di contenuti in diretta: la SSR e Dorna Sports hanno infatti stipulato un contratto quinquennale valido dal GP del Qatar, tappa iniziale del campionato del mondo in programma il prossimo fine settimana. Alla partenza nella classe Moto2 ci saranno i piloti svizzeri Tom Lüthi, Dominique Aegerter e Jesko Raffin.

Condividi