Moto

Liberty Media annuncia l’acquisizione dei diritti della MotoGP

Dopo la Formula 1, l’azienda statunitense controllerà anche il mondo a due ruote

  • 1 aprile, 12:39
  • 1 aprile, 22:46
  • SPORT
606480640_highres.jpg

In azione in Portogallo

  • Keystone

Dopo la parte commerciale della Formula 1, Liberty Media Corporation gestirà anche quella della MotoGP. In mattinata l’azienda statunitense ha infatti annunciato l’accordo per l’acquisizione di circa l’86% per 4,2 miliardi di euro (compresi i debiti) di Dorna Sports, la quale controlla i diritti del massimo campionato motociclistico (comprese Moto2 e Moto3), nonché la MotoE e il Mondiale Superbike.

Dorna resterà una compagnia indipendente attribuita a Liberty Media Formula One Gruop e la sua base sarà sempre a Madrid. Non ci saranno, almeno per il momento, cambiamenti nemmeno a livello dirigenziale, con Carmelo Ezpeleta che rimarrà nella sua posizione di CEO. Verosimilmente, però, l’accordo verrà analizzato dalla Commissione europea della Concorrenza, che nel 2006 aveva costretto la CVC Capital Partners a vendere i suoi diritti sulla MotoGP a Dorna per potersi assicurare quelli della F1.

Moto, il servizio sull’acquisizione dei diritti da parte di Liberty Media (Info Notte Sport 01.04.2024)

RSI Motori 01.04.2024, 22:38

Correlati

Ti potrebbe interessare