Nuoto

Tripletta in due giorni per Noè Ponti alle finali del Giant Open

Il ticinese ha vinto sulle tre distanze delfino nel prestigioso meeting di Parigi

  • 24 marzo, 17:59
  • 24 marzo, 19:07
noè ponti

Già in forma olimpica

  • Imago

Noè Ponti ha confermato di essere già in splendida forma dopo le buone impressioni lasciate in settimana a Nizza. A quattro mesi dai Giochi Olimpici di Parigi il ticinese si è imposto sulle tre distanze delfino nelle finali del prestigioso meeting del Giant Open, tenutosi nei sobborghi della capitale francese, avvicinando i suoi record svizzeri sulle due prove più brevi.

Nella piscina di Saint-Germain-en-Laye il 22enne della NS Locarno ieri ha fatto suoi i 100m con il secondo miglior tempo dell’anno (50”93), battendo il padrone di casa e campione del mondo Maxime Grousset (51”66). Oggi nei 50m ha invece fermato il cronometro sui 23”18 per imporsi, mentre nei 200m ha trionfato nettamente in 1’56”34.

Giant Open, la gara dei 100m delfino di Noè Ponti (23.03.2024)

RSI Nuoto 24.03.2024, 19:02

Correlati

Ti potrebbe interessare