La fascia incriminata indossata da Xhaka
La fascia incriminata indossata da Xhaka (Keystone)

Niente fascia arcobaleno in Qatar

Le nazionali europee (tra cui la Svizzera) devono rinunciare per rischio sanzioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Doveva essere un gesto inclusivo e in qualche modo di apertura dopo le polemiche negli ultimi giorni, e invece ai Mondiali in Qatar nessun capitano porterà la fascia arcobaleno.

Erano sette (tra i quali la Svizzera) le nazionali che volevano indossare la banda "One Love" a favore dei diritti della comunità LGBTQ+, discriminata in diversi paesi tra i quali proprio il Qatar paese ospitante. Ma la FIFA, malgrado le dichiarazioni di ieri di Infantino, ha minacciato le suddette squadre di sanzioni, non solo pecuniarie ma addirittura penalizzando il giocatore che la indossa con un cartellino giallo, cosa che alla fine ha fatto cambiare idea a Xhaka e colleghi.

"La decisione FIFA è senza precedenti, siamo delusi", recita una nota congiunta di Inghilterra, Galles, Belgio, Danimarca, Germania, Paesi Bassi e Svizzera. Anche la Francia aveva inizialmente previsto di partecipare all'iniziativa, salvo poi rinunciare già prima di arrivare in Qatar.

Al via il mondiale in Qatar

Al via il mondiale in Qatar

TG 20 di domenica 20.11.2022

 
Condividi