Niente da fare per la 24enne rossocrociata
Niente da fare per la 24enne rossocrociata (freshfocus)
Petra Kvitova
  • 6
  • 6
  • Jil Teichmann
  • 4
  • 4
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Ad Ostrava non ci sarà il derby svizzero

    Teichmann e Bencic fuori entrambe nei quarti di finale, avanzano Kvitova e Kontaveit

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Non ci sarà un derby svizzero in semifinale ad Ostrava: sia Jil Teichmann (WTA 42) che Belinda Bencic (11) sono infatti state eliminate nei quarti di finale in due set. La 24enne di Bienne, prima delle due elvetiche a scendere in campo, è stata battuta con un doppio 6-4 in 1h36' dalla giocatrice di casa Petra Kvitova (10), nata proprio a pochi chilometri dalla città ceca. Nella prima frazione la 24enne nativa di Barcellona, dopo aver mancato ben quattro occasioni di rubare il servizio all'avversaria sul 2-1, si è fatta invece sorprendere cinque game più tardi dal break della ex numero due al mondo. Kvitova che poi, nel secondo set, ha saputo recuperare un break di svantaggio, andando così a vendicarsi della sconfitta subita per mano della stessa elvetica lo scorso mese di marzo a Dubai, nell'unico precedente tra le due tenniste.

    La sangallese, dal canto suo, ha dovuto alzare un'altra volta bandiera bianca di fronte all'estone Anett Kontaveit (30), che già le aveva inflitto un pesantissimo 6-0 6-1 nel terzo turno degli Australian Open del 2020. In quest'occasione alla Bencic non è bastato recuperare dal 5-1 al 5-4 nel primo set, così come non ha saputo sfruttare il break in entrata nel secondo parziale, finendo poi per perdere con il punteggio di 6-4 6-3 in 1h14' di gioco.

     

    Condividi