524766455_highres.jpg
Il mondo là fuori

La Russia, l'Ucraina e il ruolo della NATO

Quanto è coinvolta l'Alleanza atlantica nel conflitto e quando e dove è già intervenuta in passato? L'approfondimento con "Il mondo là fuori"

  • archivio Keystone
  • 13.1.2023
  • 21 min
Disponibile su
Scarica
  • Informazione

La guerra in Ucraina può diventare un conflitto globale, estendersi al resto d’Europa o anche oltre? È una domanda che ci si pone a scadenze regolari da fine febbraio. Potrebbe succedere con il coinvolgimento della NATO, l’Organizzazione del Trattato Nordatlantico. Proprio questa settimana il suo segretario generale Stoltenberg ha annunciato che l’Alleanza atlantica vuole collaborare sempre più con l’Unione Europea nel sostenere Kiev. Bisogna dare all’Ucraina le armi di cui ha bisogno, ha in sostanza detto Stoltenberg, che ha anche chiesto ai paesi membri di aumentare armi, uomini e munizioni a disposizione.
Ma quanto è già coinvolta la NATO in Ucraina? Come si sono sviluppati i rapporti tra l’Alleanza e la Russia negli ultimi anni? Quando e dove è intervenuta la NATO in passato? E perché? Ne parliamo con Tomas Miglierina, per anni corrispondente della RSI a Bruxelles, in questa nuova puntata del podcast "Il mondo là fuori".

Scopri la serie

Correlati

Ti potrebbe interessare