Calamari ripieni di carne alla catalana

INGREDIENTI:

Calamari ripieni:

• 8 calamari freschi di piccole dimensioni

• 200 g di carne di maiale macinata

• 50 g di prosciutto iberico tritato

• 1 uovo

• 1 spicchio di aglio

• 1 ciuffetto di prezzemolo

• 1 pizzico di noce moscata

• 1 dl di vino bianco

• 1 dl di brodo di carne

• qualche seme di finocchio

• qualche seme di cumino

• sale in scaglie

• pepe nero in grani

• olio extravergine di oliva

• 2 cucchiai di polpa di pomodoro

Picada alle mandorle:

• 2 cucchiai di filetti di mandorle

• 1 ciuffo di prezzemolo

• 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Per la preparazione della picada: in un mortaio unire 2 cucchiai di filetti di mandorle, 1 ciuffo di prezzemolo tritato e cominciare a pestare il tutto aggiungendo a filo dell’olio extravergine di oliva sufficiente a ottenere una salsa omogenea. Per la preparazione dei calamari: ripieni alla catalana: pulire i calamari, staccare i tentacoli, rivoltarli ed eliminare il contenuto delle sacche. Tritare finemente i tentacoli e riporli in un recipiente strofinato con 1 spicchio di aglio sbucciato. Aggiungere 200 g di carne di maiale tritata, 50 g di prosciutto iberico tritato, 1 uovo, 1 pizzico di sale in scaglie, 1 macinata di pepe nero, 1 pizzico di noce moscata, 0,1 dl di olio extravergine di oliva e mescolare. Farcire i calamaretti con il trito e fissarli con uno stuzzicadenti. Scaldare 0,2 dl di olio extravergine di oliva in una padella e rosolarvi i calamaretti su entrambi i lati per 2 minuti a fuoco vivo. Sfumare con 1 dl di vino bianco, lasciar evaporare, quindi unire 1 dl di brodo di carne, qualche seme di finocchio, qualche seme di cumino e, per addensare il tutto, 2 cucchiai di polpa di pomodoro. Cuocere per 5 minuti a fuoco moderato, fino ad addensare il sughetto, quindi aggiustare di sale e pepe e unire la picada alle mandorle. Prima di servire, privare i calamari degli stuzzicadenti.

Gallery_Title_recipe_24693

Potrebbe interessarti