Rotolo di tacchino ripieno di spinaci, noci e prosciutto

INGREDIENTI:

Rotolo

• 1 x 600 g fetta di fesa di tacchino

• 150 g di prosciutto cotto a fette

• 400 g di spinaci

• 50 g di Parmigiano

• 50 g di gherigli di noci

• 30 g di burro

• 20 g di senape

• noce moscata

• sale e pepe

Cottura

• 70 g di burro

• 5 g di salsa arrosto in polvere

• 0,4 dl d’olio extravergine di oliva

• 2 dl di brodo

• 1 dl di Cognac

• 1 rametto di rosmarino

• 1 rametto di timo

• 2 foglie di salvia

• farina

• sale e pepe

Riso e carote

• 200 g di riso nero Venere

• 80 g di carote

• 20 g di sbrinz

• 20 g di burro

• 20 g di pepe rosa

• 1 dl d’olio di arachidi

• 1 ciuffo di cerfoglio

• sale

Per la preparazione del rotolo: battere 1 fetta da 600 g di fesa di tacchino ad uno spessore di circa 0,5 cm. Tritare e lessare 400 g di spinaci. In una padella saltare per 2 minuti gli spinaci con 30 g di burro, unire 50 g di gherigli di noci tritati, insaporire con sale, pepe, noce moscata e 50 g di Parmigiano grattugiato. Mescolare bene il tutto, trasferire in un piatto e lasciar raffreddare. Cospargere la fetta di tacchino con gli spinaci raffreddati, unire 150 g di prosciutto cotto a fette, arrotolare la carne, legarla con spago da cucina e spennellarla con 20 g di senape. Per la cottura del rotolo: rosolare il rotolo di tacchino ripieno in una padella con 0,4 dl d’olio extra vergine di oliva e 50 g di burro, insaporire con sale e pepe. Nel frattempo preparare un mazzetto odoroso utilizzando 2 foglie di salvia, 1 rametto di rosmarino e 1 rametto di timo. Innaffiare la carne con 1 dl di Cognac, lasciar evaporare, unire il mazzetto di erbe, 2 dl di brodo e 5 g di salsa arrosto in polvere. Cuocere a fuoco dolce per 30 minuti. A cottura ultimata togliere la carne dal fondo di cottura e avvolgerla in carta da forno. Filtrare il fondo di cottura in un pentolino e legarlo con 20 g di burro passato precedentemente in poca farina. Tagliare la carne a fette e servirla con la salsa, contornata da riso e carote. Per la cottura di riso e carote: cuocere per 25 minuti 200 g di riso nero Venere in abbondante acqua salata. Nel frattempo friggere 80 g di carote grattugiate in 1 dl d’olio di arachidi e asciugarle deponendole in un foglio di carta assorbente. Scolare il riso e saltarlo in padella unitamente a 20 g di burro, 20 g di pepe rosa e 20 g di sbrinz. Trasferire il riso in uno stampino monodose, sformarlo su un piatto, unire le carote fritte e decorare con 1 ciuffo di cerfoglio.

Gallery_Title_recipe_16628

Potrebbe interessarti