Crime - Il caso del piccolo Luca

 LA 2, mercoledì 1° dicembre, 21.05

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 7 febbraio 2002, a Veysonnaz (canton Vallese), Luca Mongelli, di sette anni, viene trovato dalla madre privo di sensi, nudo e con gravi contusioni, in un campo vicino alla casa di famiglia. Il bimbo viene ricoverato all'ospedale di Sion e cade in coma. La diagnosi: morte cerebrale.

Ma cosa è successo veramente? Cercherà di dare una risposta il documentario-inchiesta di Pierre Morath, primo capitolo di una serie nazionale sui cold case svizzeri, vicende giudiziarie del passato con lati ancora in ombra.

Vuoi ricevere questa notizia per e-mail?

La nostra e tua comunità: iscriviti alla Newsletter RSI. Appuntamento ogni settimana