(iStock)

Discorso di ruggine e stelle

di Massimo Zenari

Dopo diciassette anni di silenzio Leopoldo Lonati ritorna con "Discorso senza un alito di vento" (Casagrande), il terzo libro di un poeta che dopo "Griselle" e "Le parole che so" ci regala una meditazione sul senso della vita e il valore della parola, a cui proprio il silenzio è necessario quanto il respiro per noi. Più prolifica di Lonati è Prisca Agustoni, poeta luganese che da anni vive tra la Svizzera italiana e il Brasile, che a sua volta, con "Verso la ruggine" (Interlinea), ci interroga sul nostro stare nel mondo, traendo spunto da una catastrofe ambientale nel Minas Gerais, emblema della nostra condizione. In conclusione di puntata, "Alice" ospiterà la storica e critica dell’arte Chiara Gatti, che per le festività natalizie, con"Sotto una buona stella. Stelle e comete nell'arte" (Interlinea) racconta di stelle e comete, tra fede, storia e capolavori di maestri catturati dagli astri a noi più cari.

Ora in onda SEIDISERA In onda dalle 19:00
Brani Brani in onda Un Granito de Arena - David Virelles & Orquesta Luz de Oriente Ore 18:58