Alphaville

Linus: il Festival del fumetto ad Ascoli Piceno; Alessandro Volta precursore della sostenibilità; DOSSIER – 1982: L’anno più pop del pop (4./5), di Marco Pagani

Linus: il Festival del fumetto ad Ascoli Piceno.

Un omaggio al centenario della nascita di Charles M. Schulz, creatore dei mitici Peanuts, con mostre, concerti e incontri dedicati alle infinite sfumature del fumetto. Stiamo parlando di “Linus”, il nuovo Festival di Ascoli Piceno. Ne parliamo con il fumettista Igort, direttore della storica rivista di fumetti “Linus” che dà il nome alla manifestazione, e che sarà ospite del Festival.

11.45 - Alessandro Volta precursore della sostenibilità

Alla 42esima edizione della manifestazione Mercanteinfiera, a Parma, a partire da sabato, sarà protagonista l’opera straordinaria di Alessandro Volta, scienziato e intellettuale comasco che visse a cavallo tra il 18mo e il 19mo secolo. La mostra "Lampi di genio. Alessandro Volta precursore della sostenibilità" ne vuole raccontare non solo la genialità e l’intuito, ma anche l’influenza sulle scoperte dei secoli successivi e sulla vita dell’uomo moderno. Ne parliamo con il curatore della mostra, nonché direttore del Museo della Seta Paolo Aquilini.

12.00 – DOSSIER – 1982: L’anno più pop del pop -4

Il tema del Dossier di questa settimana è in realtà un anno: il 1982. Si tratta infatti di un anno speciale per il cinema, per la tecnologia, per le arti, l’economia e la società. La prospettiva a cui guardiamo a quell’anno nella puntata di oggi, dopo averlo raccontato dal punto di vista del cinema, dei videogiochi e della musica, è meno pop e più filosofica. Il 1982 è infatti l’anno in cui esce “Il pensiero debole”, di Gianni Vattimo. Ne parliamo con il filosofo, docente e saggista Virginio Pedroni.