"Parliamone!"

di Enrico Bianda

Il difficile matrimonio tra ONU e Svizzera

Il 10 settembre del 2002, quindi esattamente 20 anni fa, la Svizzera entrava a far parte delle Nazioni Unite, dopo una serie di incertezze durate decenni. Per il 20° anniversario dell’adesione svizzera all’ONU, il gruppo di ricerca Documenti Diplomatici Svizzeri (Dodis) pubblica il terzo volume della serie «La Svizzera e la costruzione del multilateralismo»: un’opera che analizza il rapporto travagliato tra la Svizzera e l’ONU, dal secondo dopoguerra fino all’anno del suo ingresso. Ripercorriamo i passaggi principali di questo lungo percorso con lo storico Sacha Zala, che insieme a Flurina Felix ha curato questa pubblicazione, e allarghiamo la riflessione al contesto culturale, psicologico e identitario del popolo svizzero, al modo in cui è mutato nei decenni e a come questo abbia influito sulla decisione finale, con l’aiuto di Gianni d’Amato, docente della facoltà di lettere e scienze umane dell’università di Neuchâtel.