di Claudio Visentin

La porta d'oriente

di Claudio Visentin

Canale di Suez (wikipedia )

La porta d'oriente

di Claudio Visentin

Storia del Canale di Suez

Il 17 novembre 1869 i potenti del mondo si diedero appuntamento in Egitto per l’inaugurazione del Canale di Suez. La nuova via d’acqua garantiva una navigazione più rapida, sicura ed economica verso l’Asia e annunciava una nuova era del commercio mondiale.

Sebbene il canale fosse interamente in territorio egiziano, il gigantesco progetto era stato voluto soprattutto dalle grandi potenze europee, a cominciare dalla Francia di Ferdinand de Lesseps, presto affiancata dalla Gran Bretagna.

L’Europa metteva in mostra la sua superiorità tecnologica, figlia della Rivoluzione industriale, e al tempo stesso apriva la via alla colonizzazione dell’intero continente africano, poi sancita nella Conferenza di Berlino del 1884. Ma già nel 1882 lo stesso Egitto dovette accettare il controllo inglese e solo nel 1956, con Nasser, riuscì a riprendere il controllo del canale, sia pure al costo di una guerra.

Arianna Arisi Rota racconta i principali avvenimenti di quel memorabile 1869, mentre Barbara Curli ripercorre le vicende del canale tra storia della tecnica e della società.

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Got a Crush On You - Jan Prax Ore 1:58