Il Lago di Cadagno e l’evoluzione della vita

di Sonja Riva

È una scoperta importante quella nata dalla collaborazione fra il Max Planck Institute di Brema, la SUPSI, l’Istituto Federale Svizzero di Scienza e Tecnologia dell’Acqua e il Politecnico Federale di Zurigo e che parte dal lago di Cadagno. Un luogo speciale, dotato di un ecosistema unico e raro, con le sue acque nutrite sia dallo scioglimento delle nevi che da sorgenti sottolacustri. Due strati d’acqua ben distinti, che collaborano tra di loro e che permettono l’esistenza di uno strato intermedio, dove sono stati individuati dei microorganismi che compiono la fotosintesi in assenza di ossigeno. In questo strato intermedio si concentra la ricerca, pubblicata integralmente su Nature Communications, che dimostra per la prima volta il ruolo determinante di questi batteri primordiali, nel fornire l’azoto alla biosfera del nostro pianeta. A parlarcene Nicola Storelli, ricercatore dell’Istituto di microbiologia della SUPSI e uno degli autori della pubblicazione con Samuele Roman, collaboratore scientifico presso la Fondazione centro di biologia alpina (CBA), attivo sul Piora nei mesi estivi.

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Vari testi sul Lago di Cadagno in Sbt

Peduzzi, Raffaele; Tagliabue-Cariboni, Claudia; Ferrari-Casanova, Lorena. I sentieri didattici di Piora: significato, bilancio e prospettive. In: Dati: statistiche, società. Anno 17 (2017), n. 1, p. 49-59 – link al pdf dal catalogo Sbt

Altre fonti

Philippi, M., Kitzinger, K., Berg, J. S., Tschitschko, B., Kidane, A. T., Littmann, S., Marchant, H. K., Storelli, N., Winkel, L., Schubert, C. J., Mohr, W., & Kuypers, M. (2021). Purple sulfur bacteria fix N via molybdenum-nitrogenase in a low molybdenum Proterozoic ocean analogue. Nature communications12(1), 4774. https://doi.org/10.1038/s41467-021-25000-z

Vari articoli sul Lago di Cadagno e di Nicola Storelli nella banca dati MEDLINE/PubMed