Scuola Politecnica Federale di Losanna (Keystone)

Il Politecnico di Losanna compie 50 anni

di Brigitte Schwarz

Il 1° gennaio 1969, oltre un secolo dopo quello di Zurigo, fondato nel 1855, iniziava l’attività il Politecnico federale di Losanna. Gli inizi dell'EPFL risalgono all'iniziativa privata di alcuni studenti che, nel 1853, fondarono l'École spéciale de Lausanne. La scuola cambiò poi nome più volte, prima di diventare École Polytechnique de l'Université de Lausanne (EPUL). Nel 1969 l'EPUL venne separata dall'università cantonale: l'École Polytechnique fédérale de Lausanne, come dice il suo nome, passò sotto la gestione della Confederazione, come il Politecnico federale di Zurigo. Attualmente, con quasi 11'000 studenti, 1’500 professori e 2’000 dipendenti provenienti da oltre 120 nazioni, è tra le università tecniche più cosmopolita d'Europa. Ne parliamo nella trasmissione di oggi con Giorgio Margaritondo, professore emerito di fisica applicata, già vicepresidente per gli affari accademici del Politecnico di Losanna, membro del Consiglio dell’Università della Svizzera italiana.

Ora in onda Ridotto dell'Opera - Eternamente Rossini In onda dalle 13:30
Brani Brani in onda Quintetto per Pianoforte , 2 Violini, Viola e Violoncello in fa minore - Hugo Kaun Ore 13:25