(iStock)

La scienza dell’arte e l’arte della scienza

di Sonja Riva

Creare un dialogo tra arte e scienza, spesso per creare delle commistioni in ambito sociale, ambientale e politico, appare oggi sempre più necessario per considerare tutti gli aspetti del nostro sentire e del nostro vivere, nel loro insieme. E ci sono artisti per i quali essere attivisti è intrinseco al loro creare. Anche la ricerca scientifica si apre sempre più spesso alla cultura e alle arti, attraverso scambi proficui e anche inaspettati. Sin dal 2017 il MASI Lugano e Ibsa Foundation organizzano un ciclo di conversazioni, “la Scienza a regola d’arte “che si propone proprio di creare delle relazioni e degli scambi tra arte e scienza. Il prossimo 17 maggio si aprirà il nuovo ciclo di incontri dedicato al disequilibrio del rapporto essere umano-natura, partendo dal concetto del diluvio inteso come metafora che stravolge la vita. Accanto all’artista Stefano Cagol, ci sarà il paleontologo e direttore dell’Ufficio Ricerca e collezioni del MUSE, Museo delle Scienze di Trento, Massimo Bernardi e con lui parleremo di scienza e di linguaggi dell’arte, ma anche di estinzioni di massa e del concetto di specie in biologia e paleontologia e di allarmi per il nostro futuro.

Ora in onda Laser In onda dalle 9:00
Brani Brani in onda Falling Behind - Laufey Ore 8:57