"Limbo Session" di NicoNote/Wang Inc; Rizosfera (dettaglio copertina) (rizosfera.net)

La Recensione

di Anna Menichetti

Da lunedì 27 settembre a venerdì 1. ottobre 2021

Lunedì 27 settembre - Alio Modo con Amaya Fernandez Pozuelo (Stradivarius)

Da quando, nel 1729, Domenico Scarlatti arriva a Siviglia, la sua ricerca musicale si incentra su tecniche e melodie popolari. La sua rielaborazione cólta e ardita segna una strada importante non solo per la musica spagnola ma per gran parte del repertorio clavicembalistico del tempo. A lui, in questo geniale CD della Stradivarius, si affiancano sonate e forme di danza di autori meno noti alla mitteleuropa, di effettiva singolarità, che seppero portare lo strumento e la lingua musicale iberica a successo e diffusione.

Martedì 28 settembreNicoNote/Wang Inc. Limbo Session (Rizosfera), LP e CD

Incontro importante tra la cantante e performer NicoNote, alias Nicoletta Magalotti, voce versatile, plastica e ricca di sfumature virtuosistiche e il produttore Wang Inc. che ha fortemente voluto fissare in “registrazione” improvvisazioni, evoluzioni, invenzioni e ricerca approfondita di fonemi. Ne è scaturita questa Session sostenuta dalla distribuzione della casa editrice Rizosfera, che dimostra come, oggi soprattutto, ogni volo pindarico sonoro è possibile: senza tralasciare profondità di intenti e bellezza di risultato. Le proposte si muovono sia in campo letterario–Lawrence Ferlinghetti, la grande Amelia Rosselli–sia attraverso una indagine tecnica acustica sofisticata. Poesia ed emozioni, quotidianità e vissuto, surrealismo e drammaturgia: tutto si convoglia in questo prodotto di raffinata fattura.

Mercoledì 29 settembreManzamà, Fratelli Mancuso (Edizione Squilibri)

I Fratelli Mancuso, Enzo e Lorenzo, sono fra i più interessanti rappresentanti del canto di Sicilia: quello vero, fatto di suoni e di silenzi, di morbidezze e durezze vocali, di tradizione e intelligenza di espressione. Eccellenti cantori, compositori e polistrumentisti vanno alla ricerca dei mondi perduti della grande tradizione popolare e antica e raggiungono effetti di straordinaria bellezza, che non solo incanta, ma rapisce in un solco intimista e onirico che tutti, misteriosamente, ci portiamo dentro. Il loro ultimo CD, Manzamà, rappresenta un apice, anche per la collaborazione di grandissimi Maestri quali Franco Battiato, Marco Betta, Giovanni Sollima e altri.

Giovedì 30 settembreNotturni, Ilaria Baldaccini, pianoforte (Edizioni EMA Vinci L&C)

Fermarsi, e riflettere. Fermarsi e andare piano, come elogio alla lentezza. Fermarsi e gustare la notte, il silenzio, la pausa e tutto ciò che la vita intorno a noi crea di notturno: ascoltare il notturno come forma musicale e struttura poetica: questo il CD di Ilaria Baldaccini che propone al pianoforte tale nota e speciale formula compositiva che ha attraversato i tempi importanti di questi ultimi tre secoli. Senza però indugiare solo sul passato, ma andando a soppesare i misteri della scrittura moderna: oltre a Chopin giungere ad Arduino Gottardo che scrive per la Baldaccini il suo brano del 2020; oltre a Bartòk esplorare Montalbetti, Galante, Poulenc. Notturni, dunque: in tutte le declinazioni.

Venerdì 1. ottobreCanio Loguercio, Ci stiamo preparando al meglio (Edizioni Squilibri)

Tre anni fa Canio Loguercio fu “Targa Tenco” come miglior album in dialetto e anche quest’anno ottiene, nell’ambìta manifestazione, grandissimi elogi con questo nuovo progetto che lo vede rielaborare in modo originale e suggestivo materiale noto e nuove melodie, sempre di stampo cólto e intellettuale. Prosecutore partenopeo dell’ideale traccia del grande Iannacci - quest’ultimo medico e musicista e Loguercio architetto e musicista - si muove tra nostalgie e speranze il cui susseguirsi ritmico è sempre palpitante, proiettato in avanti come le danze sudamericane, lucente anche quando malinconico. Bellissimo il CD corredato dai dipinti di Chiara Rapaccini, la fotografia di Andrea Boccalini e altri artisti di spessore.

 
Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Mantra - Makaya McCraven Ore 1:51