Mimmo Lucano (Guido Piccoli)

Mimmo Lucano

di Guido Piccoli

®

Fino a pochi anni fa Riace era conosciuta soltanto per le due meravigliose creature bronzee trovate sui suoi fondali. Poi arrivò lui: Domenico Lucano detto Mimmo, che rianimò il paesino calabrese, ripopolandolo di migranti, soprattutto curdi, arrivati su un barcone nel 1998. Un’impresa straordinaria, da favola, che gli procurò ammirazione, simpatia, onori e riconoscimenti da tutto il mondo. Ma anche antipatie e sospetti dai tanti che vedono gli “altri” (soprattutto i più poveri e disperati) come attentatori del proprio benessere. E da qui critiche e denunce che hanno trovato sponda nei governi nazionali di diversi schieramenti e nei tribunali, tant’è che Mimmo Lucano, poco più di un mese fa, è stato condannato a 13 anni e due mesi di carcere per reati come associazione a delinquere, peculato e abuso d’ufficio. Senza entrare nel merito della sentenza, il "Laser" odierno ha tratto dal protagonista il racconto della sua vita, cercando di comprendere come sia stato possibile passare dalla gloria, che lo portò a essere uno degli uomini più stimati e influenti del mondo, all’ingiuria di una condanna tanto pesante da esser inflitta solitamente ad assassini e delinquenti incalliti.

Prima emissione venerdì 12 novembre 2021

Ora in onda Prima fila - Concerto Coro RSI (r) In onda dalle 20:30
Brani Brani in onda Shuffle Set - The Magpies Ore 19:57