(iStock)

Scrittori, scrittrici e città

di Barbara Camplani

Ci sono città il cui mito è stato costruito e affermato anche grazie agli scrittori e alle scrittrici che, quelle città, le hanno abitate e narrate, descritte, criticate, amate. Su tutte, probabilmente, Parigi. La Parigi di Honoré de Balzac, Émile Zola, Victor Hugo. E poi Baudelaire, Céline, Colette. E ancora, Marcel Proust.

Partiamo proprio da un tour a cura di Lou Lepori attraverso i luoghi parigini della vita e dell'opera di Proust, di cui il 18 novembre ricorrono i cento anni dalla morte, per un “Moby Dick” dedicato a scrittori, scrittrici e città, al rapporto fra letteratura e mondo urbano. Dalla nascita della città moderna e dai primi grandi romanzieri "urbani" dell'Ottocento, a quella stagione di dialogo fecondissimo fra scrittori e poeti, ma anche registi e artisti, e la Roma d’oro del secondo Dopoguerra, alle forme della contemporaneità. Quale valore assume oggi la città – di origine, di transito, di approdo – nella produzione (letteraria ma anche delle serie TV) più recente?

Protagonisti della trasmissione la scrittrice Sandra Petrignani, autrice di indimenticabili biografie di scrittori e soprattutto scrittrici (“Le signore della scrittura”, “La scrittrice abita qui”, “Addio a Roma”, “La corsara”, “Leggere gli uomini”) sempre colti e rievocati all’interno dei loro spazi (quelli pubblici della città e quelli privati della casa e della scrivania), e il critico e storico letterario Gian Mario Anselmi, autore e curatore di testi di riferimento quali “Luoghi della letteratura italiana" e "Mappe della letteratura europea e mediterranea”, ora nelle librerie con il nuovo saggio: “White Mirror. Le Serie TV nello specchio della letteratura”.

Concludiamo con lo scrittore Jonathan Bazzi (già finalista Premio Strega con il romanzo d'esordio “Febbre” e da poco uscito con “Corpi minori”, libro sull’amore e sulla città di Milano), in un’intervista sulla "sua" Milano, sulla tensione fra periferia e centro e sulla rivendicazione di un “diritto alla città”.

Ora in onda Laser (r) In onda dalle 18:30
Brani Brani in onda Winter 1 / Winter 2 / Winter 3 - Vivaldi's Four Seasons Recomposed - Max Richter; DIR / Chineke! Orchestra; ENS / Elena Urioste; SOL Ore 15:22