Libro, letteratura
Nella tana del bianconiglio

Il regno di re Galo e arrivederci estate

di Letizia Bolzani

  • iStock
  • 30.9.2023
  • 12 min
Disponibile su
Scarica
  • Letteratura
Di: Letizia Bolzani

Un re che si chiama Galo non può che essere un re molto generoso, e un principe che di cognome fa De Linquentes forse sarà un mascalzone. Nella Tana del Bianconiglio stavolta arriva un funambolo delle parole: Ambrogio Borsani, che sa rivolgersi ai bambini con leggerezza raffinata e intelligente. Borsani non è solo scrittore per ragazzi, ha scritto romanzi e saggi per adulti, ha lavorato come direttore creativo in agenzie internazionali di pubblicità, ha insegnato comunicazione all’Università di Napoli L’orientale, alla Statale di Milano e all’Accademia di Brera. Finalmente torna al pubblico dei più piccoli, e lo fa con un romanzo avventuroso e divertentissimo, “Le incredibili storie del regno di Re Galo”, edito da Interlinea.

Oltre a Borsani, arriva nella Tana anche una giovane illustratrice francese, Clarisse Lochmann, le cui immagini, nell’albo “Fine estate”, scritto da Stéphanie Demasse Pottier e pubblicato in italiano da Edizioni Piuma, ci immergono nello stato d’animo del cambio di stagione, di quando non si vorrebbe lasciar andare l’estate, e ci conducono con delicatezza a salutare le vacanze e ad accogliere il nuovo che ci aspetta.

Scopri la serie

Correlati

Ti potrebbe interessare