(Tipress)

La bocca sollevò dal fiero pasto

di Giorgio Appolonia

Un verso che è un'etichetta… pronunciare queste parole significa non solo precipitare nell'inferno dantesco, ma addirittura in uno dei gironi decisamente scomodi, immersi nell'acqua gelata. E lì incontriamo il vorace Conte Ugolino “traditore della patria” che addenta il cranio dell'arcivescovo Ruggieri degli Ubaldini suo nemico. Per festeggiare l'anniversario dantesco il “Ridotto dell'opera” offre un'esecuzione magistrale del trentatreesimo canto della Divina Commedia nell'intonazione che ne diede Gaetano Donizetti grazie alla voce del basso Mirco Palazzi e della tastiera di Marco Scolastra. Si unisce al gruppo anche l'attore Tiziano Ferrari impegnato nella lettura del dettato originale di Dante Alighieri.

Ora in onda Il ruggito e la macchia - con Mariano Morace In onda dalle 8:02
Brani Brani in onda Take Care Of Business - Nina Simone Ore 8:01