Comporre, spartito
Ridotto dell'opera

Musica contemporanea, nuove primedonne

di Giorgio Appolonia

  • iStock
  • 29.10.2022
  • 55 min
Disponibile su
Scarica
  • Musica

Per la rubrica "Musica contemporanea" oggi intervistiamo Paolo Furlani di Venezia, musicista attivo principalmente come compositore nel teatro musicale. Si ricordano vari lavori dei quali i più noti sono "Il vestito nuovo dell'imperatore", "La casa dei mostri", "Le parole al buio", "Il principe granchio", concepiti spesso per il pubblico giovanile ma anche per ascoltatori e spettatori di ogni età. È infatti autore di musica per orchestra e da camera nonché di suggestivi cicli liederistici (Mar calmo). Fra le attività è docente di Composizione al Conservatorio di Firenze. Notevole interprete della belliniana "Norma" nei Circuiti Lombardi si è rivelata la venticinquenne Martina Gresia, nata a Roma e avviata ad una promettente carriera che affianca a ruoli di soprano pucciniano come la Mimì della "Bohème" i ruoli belcantistici di Donizetti (Adina nell'"Elisir d'amore"), Manfroce ("Ecuba") e appunto di Bellini. Dotata di timbro luminoso e ampio volume si è rivelata una Norma dotata di infinite sfaccettature nel tratteggio psicologico nonostante la giovanissima età.

Scopri la serie