Rossa (Wikipedia)

Rossa. L’anima di una valle

di Monica Bonetti

VOCI DIPINTE
Domenica 25 febbraio 2018 alle 10:35, in diretta da Rossa

 

L’anima di una Valle a Rossa in Val Calanca sembra sospesa tra passato e presente, tradizione e rinnovamento nel segno della contemporaneità.

A fianco di progetti di ripristino archeologico come quello promosso dal Comune di Rossa in collaborazione con Parc Adula che ha risanato i paesaggi terrazzati e i muri a secco di un insediamento che risale ai primi decenni del 1500, proprio a ridosso del nucleo del paese sorge una scultura abitabile firmata dall’architetto Davide Macullo e dall’artista Daniel Buren e inaugurata nel giugno 2017. Un edificio che è specchio della volontà di integrare un’architettura innovativa nel rispetto dei luoghi e delle tradizioni locali.

E la Swiss house di Macullo/Buren potrebbe essere solo il primo atto di un dialogo tra arte del passato e quella del presente, il primo capitolo di quello che potrebbe diventare un museo a cielo aperto situato a oltre 1000 metri d’altitudine.

Ne parlano in una puntata speciale di “Voci Dipinte” in diretta da Rossa, il sindaco del paese Graziano Zanardi, l’archeologa e co-direttrice del Museo Moesano Maruska Federici-Schenardi, lo storico Giorgio Tognola e l’architetto Davide Macullo.

Cine Tell: In cordata

Seguici con