Lorenzo Perosi (1872-1956) tra passato e presente

di Giovanni Conti e Paolo Borgonovo

Sta per concludersi un anno dedicato al ricordo di Lorenzo Perosi, compositore tortonese nato 150 anni fa. Direttore del Coro della Cappella Sistina dal 1898 al 1956, nei primi del Novecento fu celeberrimo in patria, non meno di Puccini e Mascagni, e apprezzato all'estero.

Ciononostante, pur avendo lavorato per cinque papi e avendo grandemente contribuito alla storia della musica sacra, Perosi è oggi poco presente nella discografia e nei programmi da concerto, e ancor meno nella prassi musicale liturgica della Chiesa Cattolica - lontanissima ormai dal sentiero da lui indicato. Giovanni Conti e Paolo Borgonovo traggono un bilancio sulle iniziative dell'anno perosiano con Simone Baiocchi, direttore di coro e compositore.