Musica come cura

di Patricia Barbetti e Giovanni Conti

È partita lunedì 17 ottobre la seconda edizione del corso di Cultura e Salute promosso dalla Facoltà di scienze biomediche dell’USI in collaborazione con la Divisione Cultura della Città di Lugano, il Conservatorio della Svizzera Italiana e IBSA Foundation per la ricerca scientifica.

Un ciclo di sette incontri spalmati su sette lunedì che andrà avanti fino al 5 dicembre coinvolgendo studenti e dottorandi, ospiti internazionali fra relatori e testimonial.  Idea nata dall’esigenza di fornire al pubblico interessato una prospettiva scientifica nell’utilizzo della musica nella pratica medica, i primi incontri propongono temi quali Stato dell’arte della musica in medicina; Music medicine per contrastare dolore, ansia e stress; Musicoterapia in ambito neuropsichiatrico infantile e molti altri. Patricia Barbetti e Giovanni Conti ne parlano con Paolo Paolantonio, musicista e ricercatore presso il CSI e con Alfredo Raglio, musicoterapeuta e ricercatore presso gli Istituti Clinici Maugeri di Pavia.