(iStockphoto)

A scuola di scrittura creativa

I consigli dello scrittore Raul Montanari

 

C’è quel pensiero, che frulla di tanto in tanto nella testa. Quella voglia di mettere per iscritto quel personaggio, quella storia. Magari ricamare sul vicino di casa un po’ brontolone, fantasticare sul ragazzo che ogni giorno incontriamo alla stazione del bus, alla stessa ora, immaginarsi come sarebbe una vita in un altro tempo, in un’altra era o… nello spazio! Come fare per rendere tutto questo una storia, un libro, un racconto? E’ per tutti? E come rompere il ghiaccio?

A svelarci i misteri della scrittura creativa di pensa Raul Montanari, scrittore e titolare di una scuola di scrittura creativa con sede a Milano. Lo ha incontrato per noi Luisa Perego.