Hikikomori, Ghosting, Johatsu

L’ansia del giudizio sociale

 

Isolarsi, fuggire e non lasciare tracce della propria identità pubblica: una reazione al marcato senso d’inadeguatezza nelle relazioni interpersonali.
È questo il disagio alla base di fenomeni di isolamento diffusi, nell’era digitale, tra quei giovani, in prevalenza di sesso maschile, che non sanno gestire le pressioni derivanti dalle aspettative sociali.

Alessia Caracciolo ne parla con lo psicologo Marco Crepaldi, autore del libro “Hikikomori - I giovani che non escono di casa”.