(iStockphoto)

San Bernardo: la storia del celebre cane svizzero

Conosciamo meglio la particolare varietà di cani impiegati per il salvataggio

 

Nel 2005 la Fondazione Barry ha rilevato dai canonici del colle del Gran San Bernardo il canile dei celebri San Bernardo. Da allora la Fondazione è proprietaria del più antico allevamento al mondo del cane nazionale svizzero, e ha l’obiettivo di preservare la particolare varietà di questi cagnoloni impiegati per il salvataggio dei viandanti perduti nella neve e nella nebbia.

In Baobab, con l’ospite di Angelica Arbasini conosceremo meglio questi giganti buoni.